Dal 1963... ad Oggi

Bruno Bernardini e la moglie NiccolinaEra il 1963 quando Bruno Bernardini inizia, insieme alla moglie Niccolina, l’attività di fornaio a Baccinello, nel cuore della Maremma Toscana. Bruno produce pane, pizze e focacce, mentre la moglie prepara i dolci della pasticceria tradizionale. Con spirito di iniziativa e tanta passione per il buon pane casalingo, il forno della famiglia Bernardini comincia la sua storia di successo.

Bruno inforna il suo PaneAll’inizio Bruno sforna pagnotte di pane e pizze e le porta a domicilio nei poderi delle campagne intorno a Baccinello facendo personalmente le consegne in bicicletta. Nel 1972 comincia a consegnare, sempre a domicilio, anche a Grosseto. La bontà e il gusto genuino dei suoi prodotti premiano e consolidano l’attività del Panificio Pasticceria Bernardini, tanto che per adeguare la produzione alla richiesta del territorio, Bruno trasferisce l’attività in un nuovo laboratorio, sempre a Baccinello, ma più grande e più efficiente. Così per tutti gli anni ‘80 e fino al 1992 il panificio riesce a rifornire con i suoi prodotti molti negozi alimentari di Grosseto.

Consegne a domicilio... in biciclettaLa tradizione e la passione per questo mestiere viene tramandata da Bruno e Niccolina al figlio Francesco, che inizia a lavorare giovanissimo come commesso al banco, poi come fornaio. Nel 1992 Francesco entra come socio nell’azienda di famiglia e nel 2003 prende le redini dell’azienda. Ed è proprio in quell’anno che Francesco espande la rete distributiva del Panificio dai negozi al dettaglio alla grande distribuzione. Il panificio inizia a distribuire i suoi prodotti da forno, pizze, focacce e dolci, attraverso la grande distribuzione, con i primi due supermercati Simply e Conad. E’ una grande svolta per il Panificio, che segna il passo da piccola azienda di famiglia all’azienda affermata che è oggi: dal 2003 ad oggi passa da 4 a 18 dipendenti e da allora il fatturato è sempre in crescita.

Francesco Bernardini nel nuovo laboratorioPer soddisfare l’ampia richiesta, nel 2007 Francesco rinnova la sede e fa costruire un nuovo laboratorio moderno ed efficiente, ma sempre in linea con la filosofia originale: una produzione artigianale di qualità legata alle tradizioni familiari e alle materie prime del territorio. In quell’anno cambia anche la ragione sociale dell’azienda che diventa Panificio Pasticceria Baccinello, un riconoscimento al nome e alla fama che ha acquisito nel tempo il buon “Pane di Baccinello”, così come lo hanno sempre chiamato i suoi affezionati clienti.
Tutte le mattine dal Panificio Pasticceria Baccinello si producono e partono le sue specialità per arrivare, fresche e fragranti, nei supermercati e nei piccoli negozi a Grosseto e in tutto il territorio maremmano.